catalogo » le collane « indietro




Pirandello fra metateatro e mostri familiari
Intorno a ‘Questa sera si recita a soggetto’ per la regia di Marco Bernardi
a cura di Ivan Pupo

collana: Duepunti n. 53
2017
pp. XVI-184
 
ISBN 9788874705894


Questa sera si recita a soggetto nella messinscena di M. Bernardi: materiali, documenti, recensioni vecchie e nuove di un capolavoro

DISPONIBILE eBOOK IN: formato PDF

(Potrai sempre toglierlo in seguito)
Disponibile in tre giorni € 16,00

PROFILO DELL’OPERA

Il gruppo di lavoro guidato da Roberto Alonge che ha creduto nell’ultima impresa di Marco Bernardi, l’allestimento per il Teatro Stabile di Bolzano di Questa sera si recita a soggetto, si è impegnato a dimostrare con approccio diversificato – attraverso il ‘corpo a corpo’ con il testo, ma anche per via documentaria ed intertestuale – che, nonostante le apparenze, la geniale commedia di Pirandello può essere letta in profondità, perché una profondità, a ben vedere, la possiede.

È l’abisso dell’inconscio dove nascono, crescono, fanno sentire la loro voce, pur nascondendosi, i mostri familiari, nella fattispecie quelli di casa La Croce (e di casa Verri). In tale prospettiva il metateatro può essere visto come un meccanismo censorio e depistante che garantisce a quei mostri la clandestinità, sia pure solo parziale e temporanea.

 

CURATORE

Ivan Pupo è ricercatore di Letteratura italiana moderna e contemporanea presso l’Università della Calabria. Dopo aver curato un’antologia di Interviste a Pirandello (2002), ha raccolto parte dei suoi studi pirandelliani in Un frutto bacato (2002) ed allestito l’antologia Luigi Pirandello (2012). Si è occupato di altri scrittori siciliani, in particolare di Sciascia, come attestano due suoi volumi (2011). Recentemente è tornato sul teatro con Crimini familiari e scena teatrale (2015). Collabora alla rivista teatrale «Il castello di Elsinore».

 

 








Pagina società cooperativa: via Rocco di Cillo, 6 - 70131 - Bari - tel e fax 080 5031628 - p.iva 05632140728
pubblicità | privacy | sito ottimizzato in 800 x 600 | copyright 2017