catalogo » formato PDF « indietro




Tecniche tradizionali e artigianalità nella Scuola di Stoccarda
L’esperienza del mestiere nell’insegnamento di Paul Schmitthenner
di Nicola Panzini

collana: La libreria dell’architetto, n. 1

2018
pp. XXXIV-350
ISBN 9788874706228 








Un ritratto a tutto tondo della celebre “Scuola di Stoccarda” e del suo carismatico esponente: Paul Schmittenner.

DISPONIBILE eBOOK IN: formato PDF

(Potrai sempre toglierlo in seguito)
Disponibile in tre giorni € 45,00

PROFILO DELL’OPERA

Questo libro si colloca all’interno di un’ampia ricerca messa in campo dalla Scuola di Architettura di Bari attorno alla figura e all’opera di Paul Schmitthenner (1884-1972). 
In Italia si conosce ben poco di Schmitthenner, eppure il suo lavoro si mostra subito in tutta la sua complessità e ricchezza, audacia e parsimoniosa attenzione per il semplice e l’inapparente. Alla concezione sulla forma e al suo rapporto fondativo con le origini della costruzione si associa la particolare attitudine all’innovazione delle tecniche artigianali, sedimentate nell’alveo di quel mestiere che andava insegnando nella famosa “Stuttgarter Schule”.
Nell’esperienza di Schmitthenner la tradizione e la modernità si intrecciano continuamente senza mai distaccarsi da una legge dell’ordine delle cose, che ogni volta definisce la ragione della forma e l’appropriatezza della costruzione. Dall’ordinamento del processo, dalla razionalizzazione degli elementi e delle loro relazioni prende le mosse il titolo di questo libro: “artigianalità” e “tecnica” sono anch’esse dei concetti desueti, che potrebbero apparire anacronistici rispetto agli sviluppi della tecnologia e delle mode; ma considerare l’architettura a partire dalle sue origini significa ricucire lentamente il nostro operato con ciò che è essenziale e duraturo, con ciò che ha valore in ogni tempo e che spinge la forma a mutare, a risiedere rinnovata e con pregnante significatività nel nostro tempo.

 

AUTORE

Nicola Panzini è nato a Monopoli nel 1984. Ha studiato architettura al Politecnico di Bari, dove si è laureato nel 2010. Qui nel 2014 ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Architettura. È stato borsista Daad a Stoccarda (2012) ed Amburgo (2015), borsista Cei a Roma (2016). Attualmente svolge attività didattica in Progettazione esecutiva dell’architettura e Sistemi costruttivi ed è tutor nei Laboratori di Laurea presso il DICAR – Dipartimento di Scienze dell’Ingegneria Civile e dell’Architettura del Politecnico di Bari.








Pagina società cooperativa: via Rocco di Cillo, 6 - 70131 - Bari - tel e fax 080 5031628 - p.iva 05632140728
pubblicità | privacy | sito ottimizzato in 800 x 600 | copyright 2018