catalogo » « indietro




La commedia italiana
Tradizione e storia
a cura di Maria Cristina Figorilli
e Daniele Vianello

Collana: Visioni teatrali n. 11
2018
pp. XVIII-286
ISBN 9788874706389


Atti di un convegno internazionale di studi sulla commedia italiana, all’insegna dell’interdisciplinarità e della contaminazione dei generi. 

DISPONIBILE eBOOK IN: formato PDF

(Potrai sempre toglierlo in seguito)
Disponibile in tre giorni € 20,00

PROFILO DELL’OPERA

Sono qui raccolti i saggi che studiosi di varia provenienza e formazione hanno dedicato a differenti aspetti della commedia italiana. Il volume ne fornisce una ricognizione non limitata alla sola letteratura drammatica, ma estesa anche alla tradizione spettacolare, con ampio spettro teorico e cronologico, dal Medioevo alla contemporaneità. Fondamentali monografie sono state dedicate, nel passato e recentemente, a singoli autori o secoli. Importanti studi analizzano il fenomeno per sottogeneri, mentre non esiste un contributo che affronti in modo organico il tema della commedia italiana dalle origini ai giorni nostri. Il volume è un primo tentativo di colmare questo vuoto, presentando i risultati di molteplici esperienze che, in ambiti diversi – dagli interventi di latinisti esperti di volgarizzamenti plautini, a quelli di studiosi della letteratura italiana, del teatro e del cinema –, hanno contribuito negli ultimi decenni a una revisione e a un arricchimento di questo campo di studi. 


CURATORI 

Maria Cristina Figorilli insegna Letteratura italiana all’Università della Calabria. Si occupa prevalentemente di letteratura del Rinascimento. Ha pubblicato i volumi Per una bibliografia di Giordano Bruno (2003), Machiavelli moralista. Ricerche su fonti, lessico e fortuna (2006), Meglio ignorante che dotto. L’elogio paradossale in prosa nel Cinquecento (2008), Lettori di Machiavelli tra Cinque e Seicento (2018) e ha curato con Chiara Cassiani ‘Festina lente’. Il tempo della scrittura nella letteratura del Cinquecento (2014). 

Daniele Vianello è professore associato di Discipline teatrali presso l’Università della Calabria e vice-presidente della European Association for the Study of Theatre and Performance (EASTAP). Ha insegnato Discipline teatrali alla “Sapienza” Università di Roma e all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. Le sue pubblicazioni riguardano prevalentemente la Commedia dell’Arte, il teatro rinascimentale e quello contemporaneo. È stato per anni collaboratore culturale del Teatro di Roma, dove ha anche lavorato come assistente alla regia con registi italiani e stranieri. 








Pagina società cooperativa: via Rocco di Cillo, 6 - 70131 - Bari - tel e fax 080 5031628 - p.iva 05632140728
pubblicità | privacy | sito ottimizzato in 800 x 600 | copyright 2018