catalogo » « indietro




Il neoplatonismo di Eustrazio di Nicea
di Michele Trizio

collana: Biblioteca filosofica di Quaestio n. 23
2016
pp. X-260 
ISBN 9788874705368

La prima monografia completa sulla vita e l’opera del metropolita di Nicea. 

DISPONIBILE eBOOK IN: formato PDF

(Potrai sempre toglierlo in seguito)
Disponibile in tre giorni € 16,00

PROFILO DELL’OPERA

Quella del commentatore e teologo bizantino Eustrazio di Nicea (ca. 1050-1120) è una figura affascinante e misteriosa al tempo stesso. Assai apprezzato nel Medioevo latino per i suoi commenti all’Etica Nicomachea di Aristotele, Eustrazio è un autore ancora poco noto ai bizantinisti e in generale ai medievisti in virtù di una biografia a tratti oscura e per l’assenza di studi specifici sulla vita e sulla sua opera. Questo volume intende colmare tale lacuna ricostruendo in maniera precisa e dettagliata i dati relativi alla vita di Eustrazio e analizzandone per la prima volta l’opera filosofica nel suo complesso. Il ritratto che emerge da questo studio è quello di un appassionato lettore dell’opera del neoplatonico Proclo. Tuttavia, in Eustrazio i testi di Proclo si trovano ad essere riletti in maniera intrigante attraverso il filtro della letteratura monastica bizantina. Eustrazio ci impone dunque di rivedere le griglie tradizionali con cui si è soliti leggere la storia della cultura e della società bizantina di questo periodo. Da un lato, i toni ascetici nell’opera del metropolita di Nicea lo allontanano non di poco dal modello di intellettuale delineato da Michele Psello nel secolo XI; dall’altro, l’incontenibile predilezione per il neoplatonico Proclo che emerge nei commenti filosofici di questo autore lo rende assai particolare, se non unico, nel panorama degli autori ecclesiastici di questo stesso periodo.

 


AUTORE

Michele Trizio è ricercatore presso il Dipartimento di Studi Umanistici (DISUM) dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro. Ha studiato a Bari, Lovanio e Colonia, dove ha svolto attività di ricerca tra il 2006 e il 2008. Tra il 2011 e il 2012 è stato fellow presso la Dumbarton Oaks Research Library (A Trustees for Harvard University), Washington DC. Si occupa di testi filosofici e scientifici a Bisanzio tanto per quel che concerne l’aspetto della tradizione del testo, quanto per quel che concerne lo studio delle dottrine. Ha recentemente ottenuto una fellowship dell’Alexander von Humboldt-Stiftung.

 








Pagina società cooperativa: via dei Mille 205 - 70126 Bari - Tel e Fax +39 080 5586585 - p.iva 05632140728
pubblicità | privacy | sito ottimizzato in 800 x 600 | copyright 2017